27/01- “Il Canto degli emarginati” per la giornata della memoria

14 Gen 27/01- “Il Canto degli emarginati” per la giornata della memoria

Il 27 gennaio alle ore 21.00 presso il Teatro Sperimentale, in occasione della Giornata della Memoria delle vittime dell’Olocausto, avrà luogo lo spettacolo “Il canto degli emarginati”, un racconto composto da differenti linguaggi: poesia, prosa, musica e sand art.

L’evento, promosso e organizzato dal progetto Sprar – Servizio di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati di Pesaro in collaborazione con Amat – Associazione Marchigiana Attività Teatrali e molti altri enti e associazioni, vedrà la partecipazione di alcuni beneficiari dei progetti Sprar e Prima accoglienza di Pesaro.

La data scelta è un simbolo della vitalità di una memoria che non si accontenta di essere solo ricordo, ma diviene cura quotidiana del presente affinché errori così grandi non si ripetano. E gli errori continuano sotto altre bandiere e per altre vie, ma la dinamica non cambia: l’indifferenza ha sempre accompagnato e legittimato violenze di ogni tipo. Il canto degli emarginati racconta gli ultimi, racconta la vita che vuole vivere e lotta per essere; e che finisce per contaminare e portare nuova linfa, superando l’orrore del linguaggio distruttivo della violenza in tutte le sue forme e facendosi pratica quotidiana, cura, canto.