– Nei e perle

22 Giu – Nei e perle

(pensieri sparsi)

 

Quand’ero piccolina, a sei anni per la precisione, mi sono ammalata tantissimo. Avevo una forte bronco-polmonite ad un passo dalla tubercolosi. Superata poi indenne!

Adesso, anche da grande, ogni volta che ho un grande dispiacere o un po’ di energie in meno i miei due polmoni sono i primi a risentirne.

ecco quello che si definirebbe un punto debole.

 

Lo stesso fato che decide in materia di nei e tare, delibera riguardo i talenti e le inclinazioni. E proprio io, che se mi emoziono non respiro, faccio la cantante!

Non è meraviglioso??

Amo vedere segni in queste piccole grandi corrispondenze, e mi dico sorridendo che non si tratta di altro che del meccanismo “umano troppo umano” della virtù che nasce dalle ristrettezze della necessità, del lavoro alchemico che dalla materia inerme crea la pietra filosofale.

 

E quindi, eccomi qua. Con il mio fiato che a volte si spezza e che il canto accarezza e rilassa.

Il canto è salvezza.

Tags: