– Una notte rubata alla pioggia…

22 Giu – Una notte rubata alla pioggia…

E i nostri tre eroi si incamminarono sulla lunga strada verso Padova, e furono ore di marcia (la quinta) e biografie, di analisi del pensiero musicale e di radiografie nazionalpopolari…

 

…calore, sintonia. Poi i nostri arrivarono finalmente nella città di Padova e negli studi, maledettamente e affettuosamente retrò, di Bluradioveneto. Ed ecco, Agostino e la sua dedizione, la sua passione per la musica e chi se la porta addosso!! e poi Maurizio che asscolta e medita attente osservazioni su ogni canzone.

E lì i nostri tre, emozionati e incuriositi, hanno dato quanto potevano.

 

Un’ora e un’altra metà a parlare della mia musica, di Frida. E – ad un certo punto – mi accordo di quanto sia bello il suono che ho intorno, che avvolge e accarezza la mia voce. Agostino e Maurizio dicono, che sembriamo più di tre! si, è questa pienezza che m’invade e mi commuove…

come un fiume in piena e poi come ogni goccia e poi come un misero rigolo e poi ritorna l’impeto…

 

Grazie a tutti per il pathos!!!